ULTIM’ORA: Paolo Sorrentino si aggiudica il Leone d’argento

E il giovane protagonista Filippo Scotti si aggiudica il premio Marcello Mastroianni.

Plebiscito per Audrey Diwan che vince il “Leone d’oro” con il film “L’Evenement” su un aborto clandestino nella Francia del 1960. L’Italia si difende bene con tre premi: «È stata la mano di Dio» di Paolo Sorrentino si aggiudica il Leone d’argento – Gran premio della Giuria e il giovane protagonista Filippo Scotti si aggiudica il premio Marcello Mastroianni, il premio speciale della Giuria per “Il buco” di Michelangelo Frammartino . Coppa Volpi a Penelope Cruz e John Arcilla, Leone d’argento miglior regia a Jane Campion per «The power of the dog», Maggie Gyllenhall, regista esordiente con «The Lost Daughter» ha conquistato il premio per la miglior sceneggiatura. Il Leone del futuro, invece, è per «Imaculat» di Monica Stan e George Chiper-Lillemark. Nella sezione “Orizzonti”, il premio per il miglior film è stato vinto da “Pilgrims”, opera di Laurynas Bareisa.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito.