L’Universale editore


Mancano tre giorni all’entrata in guerra dell’Italia di Mussolini nel Secondo conflitto mondiale

Ottantuno anni fa, il 7 giugno 1940, l’Italia fascista si preparava ad entrare in guerra a fianco della Germania nazista contro Francia e Inghilterra. Il racconto di quella giornata dal diario del ministro degli Esteri Galeazzo Ciano.

7 giugno 1940. Niente di nuovo in Italia. Sul fronte francese la lotta continua durissima. Per quanto in numerosi punti del fronte i francesi abbiano dovuto ripiegare, non ci sono ancora segni di vera rottura. Il pubblico segue con ansia senza precedenti le vicende di questa battaglia: sa che sulla Somme si giocano carte decisive per la Storia del mondo. Visita quasi di addio di Percy Loraine. È triste e sente appieno la gravità dell’ora per il suo Paese. Ma parla con imperturbabile fermezza di lotta ad oltranza e conferma la sua fede nella vittoria “perché gli inglesi non hanno l’abitudine di essere battuti”. Personalmente si preoccupa del viaggio di ritorno (per il quale del resto ho già tutto disposto affinché egli e i suoi collaboratori abbiano un perfetto trattamento) e di un puledro che dovrà lasciare in Italia.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.

Acquista “Il diario del conte Ciano: 7 anni da ministro degli Esteri nell’Italia di Mussolini”. 

Acquista il libro in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista il libro in formato e-book cliccando qui.