L’Universale editore


Il bollettino della vittoria

Centotré anni fa, il 4 novembre 1918, il generale Armando Diaz finalmente annunciava la vittoria italiana nella Grande Guerra.

Centotré anni fa, il 4 novembre 1918, il generale Armando Diaz annunciava la vittoria italiana nella Grande Guerra, leggendo alla radio il bollettino che comunicava l’armistizio firmato il giorno precedente presso Villa Giusti: “Bollettino della vittoria. Comando Supremo, 4 novembre 1918, ore 12. La guerra contro l’Austria-Ungheria è vinta. La gigantesca battaglia ingaggiata il 24 dello scorso ottobre ed alla quale prendevano parte cinquantuno divisioni italiane, tre britanniche, due francesi, una cecoslovacca ed un reggimento americano, contro settantatré divisioni austroungariche, è finita. L’Esercito Austro-Ungarico è annientato. Ha lasciato finora nelle nostre mani circa trecentomila prigionieri con interi stati maggiori e non meno di cinquemila cannoni. I resti di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo risalgono in disordine e senza speranza le valli che avevano discese con orgogliosa sicurezza. Il Capo di Stato maggiore dell’esercito generale Diaz”.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito. 

https://www.twitch.tv/ilcaffe

Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.

Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui.