L’eccidio di Sant’Anna di Stazzema

Settantasette anni fa, il 12 agosto 1944, tre divisioni tedesche circondarono Sant’Anna e fucilarono 560 persone, tra cui parecchi bambini.

Settantasette anni fa, il 12 agosto 1944, alle prime luci dell’alba tre divisioni tedesche circondarono Sant’Anna, frazione del comune di Stazzema, in provincia di Lucca, mentre un’altra bloccava tutte le vie di fuga del piccolo paese. In tre ore furono arrestate e fucilate 560 persone, tra cui parecchi bambini. L’eccidio, secondo i piani dei nazisti, sarebbe servito per spaventare e assoggettare tutta la popolazione civile e partigiana.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito. 

Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.

Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui