L’assassinio di Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht

Centotré anni fa, il 15 gennaio 1919, gruppi armati dei freikorps rapirono e uccisero Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht come reazione al tentativo insurrezionale contro il governo della Repubblica di Weimar.

Centotré anni fa, il 15 gennaio 1919, gruppi armati dei freikorps rapirono e uccisero Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht come reazione al tentativo insurrezionale contro il governo della Repubblica di Weimar. Venne così repressa nel sangue la “Sollevazione Spartachisca”, conosciuta anche come “Rivolta di Gennaio”. Il governo socialdemocratico di Friedrich Ebert mandò l’esercito nella capitale, dove i manifestanti avevano eretto barricate e si erano impossessati di alcuni quartieri. Tra i tanti, furono arrestati pure i due capi della Lega di Spartaco, Rosa Luxemburg e Karl Liebknecht: la prima fu uccisa quasi subito, mentre il secondo fu prima interrogato e torturato in carcere; entrambi i corpi furono ritrovati dopo qualche tempo in un canale.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito. 

Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.

Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui.