L’Universale editore


Tempo di uccidere

Settantaquattro anni fa, il 15 maggio 1947, usciva “Tempo di Uccidere”, primo e ultimo romanzo di Ennio Flaiano; ambientato durante l’invasione italiana in Etiopia del 1935/36, vinse la prima edizione del Premio Strega.

Nel marzo del 1947 il trentasettenne Ennio Flaiano consegnava all’editore Leo Longanesi il testo di “Tempo di uccidere”. È come se lo scrittore fosse stato trascinato da Longanesi nell’impresa che lo porterà a vincere il primo Premio Strega. Quando le copie del libro furono stampate, l’editore continuava a consigliare l’insicuro romanziere: “Carissimo Flaiano, penso che il libro sarà in vendita dopo il 15 maggio. Si faccia avanti con il Premio della Bellonci. Non abbia timidezze: si faccia fotografare in cento modi e faccia pubblicare i ritratti. Cerchi di parlare alla radio, si comporti insomma come un Guglielmo Marconi. Bisogna battere Moravia”. E il primo Premio Strega andò a Flaiano, come Leo aveva esattamente previsto: 92 schede a favore contro le 34 di Bigiaretti.

L’Universale è un giornale gratuito. Se vuoi sostenerlo con una piccola donazione clicca qui.

Acquista il ventiquattresimo numero de «Il Caffè», la nostra nuova rivista settimanale che sta rivoluzionando il mondo del giornalismo italiano con la sua innovativa struttura digitale e la sua composizione moderna che indica il futuro della stampa.

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Acquista la rivista in formato Kindle cliccando qui.