L’Universale editore


Il massacro di Boves

Settantotto anni fa, il 19 settembre 1943, nella cittadina montana di Boves, in provincia di Cuneo, i nazisti compirono uno dei primi massacri civili in Italia dopo l’armistizio dell’8 settembre.

Settantotto anni fa, il 19 settembre 1943, nella cittadina montana di Boves, in provincia di Cuneo, i nazisti compirono uno dei primi massacri civili in Italia dopo l’armistizio dell’8 settembre. Dopo che i partigiani della zona avevano ucciso un soldato tedesco durante un conflitto a fuoco, le SS incendiarono l’intero paese e uccisero venticinque persone, tra cui il parroco don Bernardi, il quale venne bruciato vivo.

Acquista l’ultimo numero de «Il Caffè».

Acquista la rivista in formato cartaceo cliccando qui.

Per ricevere gratuitamente il pdf della rivista abbonati al nostro canale Twitch. E, se sei abbonato ad Amazon Prime, l’abbonamento al nostro canale è gratuito. 

https://www.twitch.tv/ilcaffe

Iscriviti al nostro canale Twitch e se sei abbonato ad Amazon Prime puoi abbonarti gratuitamente al canale e supportarlo. Inoltre, grazie al tuo abbonamento mensile hai il diritto di ricevere gratuitamente la versione pdf della rivista. Contattaci sulla nostra pagina Facebook per riceverla.

Iscriviti al nostro canale You Tube cliccando qui