L’Universale editore


Categoria: Terrorismo

  • Il partigiano Giangiacomo

    Il partigiano Giangiacomo

    Cinquant’anni fa, il 14 marzo 1972, l’editore e fondatore dei Gruppi d’Azione Partigiana Feltrinelli rimase ucciso in una esplosione vicino ad un traliccio dell’alta tensione a Segrate, in provincia di Milano. La storia della Repubblica italiana è costellata di misteri tuttora irrisolti, e la strage della Banca Nazionale dell’Agricoltura in Piazza Fontana a Milano, del…

  • Il 1994 e il genocidio del Ruanda

    Il 1994 e il genocidio del Ruanda

    Ventisette anni fa, il 6 aprile 1994, cominciava uno dei più sanguinosi episodi della storia dell’Africa del Novecento, nel quale vennero terribilmente massacrate cinquecentomila persone. Il 6 Aprile del 1994 l’aereo del Presidente hutu del Ruanda, Juvénal Habyarimana, fu abbattuto presso l’aeroporto di Kigali. Nelle ore che seguirono l’attentato, la maggioranza hutu diede inizio allo sterminio…

  • King, il rivoluzionario nero

    King, il rivoluzionario nero

    Cinquantatré anni fa, il 4 aprile 1968, Martin Luther King veniva assassinato a Memphis da un colpo di fucile, mentre era affacciato al balcone del motel Lorraine.  Era il 4 aprile 1968 quando il Mondo intero perse uno degli ultimi rivoluzionari, uno dei simboli principali per la lotta contro la segregazione razziale. Quest’uomo era Martin Luther King…

  • L’omicidio di Valerio Verbano

    L’omicidio di Valerio Verbano

    Quarantuno anni fa, il 22 febbraio 1980, tre uomini armati assassinavano Valerio Verbano, attivista appartenente all’area di sinistra di Autonomia Operaia. “Avevo un figlio, Valerio, che riempiva la nostra vita e me lo hanno ammazzato. Sono stati i fascisti, forse per vendetta, perché Valerio faceva parte di Autonomia, o forse per paura. Valerio era un…

  • La strage del rapido 904

    La strage del rapido 904

    Trentasei anni fa, il 23 dicembre 1984, una bomba collocata sulla nona carrozza del rapido 904 Napoli-Milano esplose all’interno della Grande Galleria dell’Appennino, provocando sedici morti e quasi trecento feriti.  A cavallo tra gli anni ’70 e gli ’80, Bologna è stata al centro di una seria di sanguinosissimi attentati: il 4 agosto 1974 una…

  • La strage di Beslan

    La strage di Beslan

    Sedici anni fa, ai primi di settembre del 2004, nella scuola elementare della città russa di Beslan, degli estremisti islamici della Cecenia sequestrarono 1200 ostaggi. Morirono 333 ostaggi, di cui 186 bambini, e ne furono feriti 783. Russia, Ossezia del Nord, primo settembre 2004. Nella città di Beslan i bambini, accompagnati dai genitori, onoravano l’apertura dell’anno…

  • Don Giovanni Minzoni, il prete antifascista

    Don Giovanni Minzoni, il prete antifascista

    Novantasette anni fa, il 23 agosto 1923, nel paese di Argenta, in provincia di Ferrara, il parroco Don Giovanni Minzoni, simbolo dell’antifascismo e decorato sul campo con la medaglia d’argento al valore militare durante la Grande Guerra, venne ucciso a manganellate dagli squadristi di Italo Balbo. All’indomani della Grande Guerra i movimenti politici furono scossi…

  • I rapporti segreti tra gli Usa e Pinochet e l’operazione Condor

    I rapporti segreti tra gli Usa e Pinochet e l’operazione Condor

    Quarantatré anni fa, il 13 agosto 1977, la Dina, la terribile polizia segreta a cui venne affidato il compito di eliminare gli oppositori interni al regime, venne sciolta. Venne creata nel 1973, dopo che il golpe guidato dal Generale Pinochet rovesciò il governo Allende, instaurando un regime militare basato sulla violenza e sulla repressione. Alla…

  • La strage dell’Italicus

    La strage dell’Italicus

    Quarantasei anni fa, il 4 agosto 1974, ignoti terroristi neofascisti appartenenti all’associazione segreta Ordine Nero fecero esplodere una bomba ad alto potenziale nella quinta vettura del treno espresso Italicus, causando la morte di 12 persone e il ferimento di altre 50. Loggia massonica P2, servizi segreti reticenti, neofascisti e governi ombra: sono questi gli ingredienti…

  • La strage di Bologna

    La strage di Bologna

    Quarant’anni fa, il 2 agosto 1980 alle 10:25 del mattino, l’estate italiana fu sconvolta da una bomba fatta esplodere alla stazione ferroviaria di Bologna; fu il più devastante atto terroristico del dopoguerra. Quarant’anni fa l’estate italiana fu sconvolta da una bomba, dall’ennesima bomba che ferì a morte il nostro Paese. In quella circostanza morirono 85…